Città di Polizzi Generosa

Sito internet istituzionale

Italian English French German Spanish

Servizio Civile Universale: pubblicato il Bando per la selezione di 71.550 operatori volontari:
SCADENZA ORE 14:00 DEL 10/02/2023

La Presidenza Del Consiglio Dei Ministri - Dipartimento Per Le Politiche Giovanili e Il Servizio Civile Universale ha pubblicato, in data 15 Dicembre 2022, il Bando per la selezione di 71.550 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all'estero.
Il nostro Ente ha presentato, tramite la cooperativa CO.RI.M., progetti di servizio civile da svolgere presso le nostre sedi accreditate.
Per sapere quali progetti sono stati finanziati presso la nostra sede visita il sito della cooperativa CO.RI.M. www.cooperativacorim.it, nel quale troverai tutte le informazioni relative ai progetti e le istruzioni per candidarsi.

A V V I S O
Nell'ambito delle festività natalizie è intenzione dell’Amministrazione Comunale, d’intesa e collaborazione con le Associazioni locali, organizzare ed ospitare nel piano nobile del Palazzo della Cultura, nel pomeriggio/sera di venerdì 30/12/2022, dei mercatini riguardanti le produzioni agroalimentari, artigianali, artistiche. ecc. del territorio, per meglio valorizzarne e promuovere la realtà.
Chiunque fosse interessato a parteciparvi è invitato a presentare relativa manifestazione d'interesse da inoltrare all'ufficio turistico del Comune, utilizzando il modello scaricabile sul sito del Comune di Polizzi Generosa.
Dalla Residenza Municipale, lì 19/12/2022

All'ordine del giorno del Consiglio Comunale convocato per il giorno 16 dicembre 2022, con nota prot. n. 13893 del 09/12/2022, viene aggiunto il seguente punto all'ordine del giorno:
9 Ratifica di Deliberazione Giunta Comunale n. 170 del 06.12.2022 avente ad oggetto: “Variazione d’urgenza al bilancio di previsione 2022-2024 (1^ annualità) ex art.175, commi 4 e 5 D.Lgs.267/2000”.

Le SS.LL., nominate componenti della commissione giudicatrice del concorso di cm m
oggetto con determinazione dirigenziale n. 758 del 08/11/2022, che si allega alla presente, sono ·
convocate il giorno 15 dicembre prossimo, alle ore 10,00, presso il Palazzo Comunale di Piazza
G.B. Caruso -Palizzi Generosa, per l'insediamento e l' eventuale inizio dei lavori.

OGGETTO DELL’AVVISO E IMPORTO CORRISPETTIVO DELLE FORNITURE IN
AFFIDAMENTO
Il presente avviso si riferisce al procedimento per la selezione di operatori economici da invitare alla
successiva procedura per l’affidamento delle FORNITURE SPECIALISTICHE OCCORRENTI
PER I LAVORI DI “REALIZZAZIONE DI UN CENTRO COMUNALE PER LA RACCOLTA
DA UBICARE NEL TERRITORIO DI POLIZZI GENEROSA - FOGLIO 72 PARTICELLE 8-
16-134-136-138” C.U.P. H35I16000060006 - CODICE CARONTE: SI_1_25083, ai sensi del
combinato disposto di cui all'art. 36 comma 2 del D.Lgs. 50/2016, che recita “fermo restando quanto
previsto dagli articoli 37 e 38 e salva la possibilità di ricorrere alle procedure ordinarie, le stazioni
appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui
all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: b) per affidamenti di importo pari o superiore a 40.000
euro e inferiore a 150.000 euro per i lavori, o alle soglie di cui all’articolo 35 per le forniture e i servizi,
mediante affidamento diretto previa valutazione di tre preventivi, ove esistenti, per i lavori, e, per i
servizi e le forniture, di almeno cinque operatori economici individuati sulla base di indagini di mercato
o tramite elenchi di operatori economici, nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti. I lavori
possono essere eseguiti anche in amministrazione diretta, fatto salvo l’acquisto e il noleggio di mezzi,
per i quali si applica comunque la procedura di cui al periodo precedente. L’avviso sui risultati della
procedura di affidamento contiene l’indicazione anche dei soggetti invitati, avviato dal COMUNE DI
POLIZZI GENEROSA.
Ai sensi dell’articolo 40 del D.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii. la procedura di affidamento della presente
fornitura sarà espletata utilizzando esclusivamente mezzi di comunicazione elettronici di cui alla
piattaforma https://portaleappalti.ponmetropalermo.it/PortaleAppalti.
L’importo per l’acquisizione delle forniture, sulla scorta del computo metrico “Lista delle Forniture”
predisposto dai progettisti e allegato al progetto approvato, ammonta ad € 83.052,70 di cui € 68.075,98
(IBA) per fornitura e installazione e € 14.976,72 per IVA al 22%.
[...]

OGGETTO DELL’AVVISO E IMPORTO CORRISPETTIVO DELLE FORNITURE IN
AFFIDAMENTO
Il presente avviso si riferisce al procedimento per la selezione di operatori economici da invitare alla
successiva procedura per l’affidamento della FORNITURA DELLE ATTREZZATURE MOBILI
OCCORRENTI PER LA “REALIZZAZIONE DI UN CENTRO COMUNALE PER LA
RACCOLTA DA UBICARE NEL TERRITORIO DI POLIZZI GENEROSA - FOGLIO 72
PARTICELLE 8-16-134-136-138” C.U.P. H35I16000060006 - CODICE CARONTE: SI_1_25083,
ai sensi del combinato disposto di cui all'art. 36 comma 2 del D.Lgs. 50/2016, che recita “fermo
restando quanto previsto dagli articoli 37 e 38 e salva la possibilità di ricorrere alle procedure ordinarie,
le stazioni appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle
soglie di cui all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: b) per affidamenti di importo pari o superiore
a 40.000 euro e inferiore a 150.000 euro per i lavori, o alle soglie di cui all’articolo 35 per le forniture e
i servizi, mediante affidamento diretto previa valutazione di tre preventivi, ove esistenti, per i lavori, e,
per i servizi e le forniture, di almeno cinque operatori economici individuati sulla base di indagini di
mercato o tramite elenchi di operatori economici, nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti. I
lavori possono essere eseguiti anche in amministrazione diretta, fatto salvo l’acquisto e il noleggio di
mezzi, per i quali si applica comunque la procedura di cui al periodo precedente. L’avviso sui risultati
della procedura di affidamento contiene l’indicazione anche dei soggetti invitati, avviato dal COMUNE
DI POLIZZI GENEROSA.
Ai sensi dell’articolo 40 del D.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii. la procedura di affidamento della presente
fornitura sarà espletata utilizzando esclusivamente mezzi di comunicazione elettronici di cui alla
piattaforma https://portaleappalti.ponmetropalermo.it/PortaleAppalti.
L’importo per l’acquisizione delle forniture, sulla scorta del computo metrico “lista delle attrezzature”,
ammonta a € 180.034,18 di cui € 147.569,00 (IBA) per la fornitura dei beni e € 32.465,18 per IVA al
22%.

[...]

PROGETTO “SBLOCCA ITALIA” DL 133/2014 COME CONVERTITO IN LEGGE
164/2014 E S.M.I. ASSE FERROVIARIO PALERMO - CATANIA - MESSINA.
ITINERARIO PALERMO - CATANIA. PROGETTO DEFINITIVO “NUOVO
COLLEGAMENTO PALERMO – CATANIA LOTTO 3 TRATTA LERCARA
DIRAMAZIONE – CALTANISSETTA XIRBI” - (C.U.P. J11H03000180001)
AVVISO FINALIZZATO AGLI ADEMPIMENTI EX ARTT. 49 E 50 DEL DPR 753/1980
La Società RFI S.p.A. - Società con socio unico, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di
Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. - con sede legale in Roma, Piazza della Croce Rossa, 1, in funzione
della finalità di cui all’art. 50 del DPR 753/1980 e per rendere formale l’accertamento della conformità
urbanistico - edilizia in relazione alla destinazione a zona omogenea “F” delle aree interessate
dall’intervento e ai fini della decorrenza del divieto di cui all’art. 49 del DPR 753/1980, per effetto
dell’approvazione del progetto definitivo indicato in intestazione da parte del Commissario,
INFORMA
▪ che a seguito di determinazione conclusiva della conferenza dei servizi che ha approvato il progetto
definitivo relativo al “Nuovo Collegamento Palermo-Catania Lotto 3 Tratta Lercara Diramazione-
Caltanissetta Xirbi”, ai sensi e per gli effetti del combinato disposto dell’art. 14-bis, comma 5, della L
241/1990 e dell’art. 44, commi 1-bis e 4, del DL 77/2021 convertito, con modificazioni, dalla L. 108/2021
e s.m.i. con prescrizioni ai fini della compatibilità ambientale, dell’intesa con la Regione Siciliana sulla
localizzazione urbanistica, dell’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio ai sensi dell’art. 10,
comma 1, del DPR 327/2001 e s.m.i. e della dichiarazione di pubblica utilità, con effetto di variante
urbanistica ai PRG dei Comuni di Caltanissetta, Vallelunga Pratameno, Villalba, Marianopoli, Sclafani
Bagni, Petralia Sottana, Castellana Sicula, Polizzi Generosa, Castronovo di Sicilia intervenuta previa
acquisizione della delibera della Giunta della Regione Siciliana n. 342 del 05.07.2022 corredata degli atti di
assenso dei competenti Assessorati;
▪ che, dalla data di pubblicazione del presente avviso decorre il divieto di cui all’art. 49 del DPR
753/1980;
▪ che, tale divieto si applica a tutti gli edifici e manufatti i cui progetti non sono stati approvati in via
definitiva dai competenti organi, alla data di approvazione della sopracitata infrastruttura ferroviaria;
▪ che, viene fatto obbligo ai Comuni di cui al punto 1 del presente avviso, interessati dal progetto
ferroviario, compresi i tratti in galleria, di non rilasciare permessi di costruire o altri titoli abitativi
entro la fascia di rispetto individuata dall’art. 49 DPR 753/1980 e di darne, ciascuno, opportuna
pubblica informativa.

Ai sensi degli artt. 34 e seguenti del regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, mi pregio invitare la S.V. a partecipare alla seduta ordinaria del Consiglio Comunale, che avrà luogo il giorno 16 dicembre 2022 alle ore 10:00, nella sala Consiliare della casa Comunale.
La mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta in corso. Qualora alla ripresa dei lavori dovesse venire meno il numero legale, la seduta sarà rinviata alla stessa ora del giorno successivo e senza ulteriore avviso di convocazione.
Sarà trattato il seguente ordine del giorno:
1. Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale;
2. Nomina scrutatori;
3. Risposta alle interrogazioni dei Consiglieri Comunali:
a) protocollo n. 8829 del 04.08.2022, prima firmataria la consigliera Albanese Maria,
relativa alle somme investite per celebrare il decennale della consegna del feudo
Verbumcaudo alla comunità di Polizzi;
4. Approvazione schema di convenzione per l’utilizzo condiviso dei mezzi spalaneve;
5. Assegnazione al Consorzio Madonita per la Legalità e lo Sviluppo dei beni confiscati e
trasferiti al Comune di Polizzi Generosa con decreto n. 18506 del 22 marzo 2022;
6. Analisi dell’assetto complessivo delle società in cui il Comune di Polizzi Generosa detiene
partecipazioni (Revisione periodica delle partecipazioni pubbliche, ai sensi dell’art. 20, comma
1, del D.lgs. n. 175/2016 e ss.mm.ii.);
7. Approvazione piano di miglioramento dei servizi di Polizia Municipale (Legge Regionale n.
17/90 e successive integrazioni) – Triennio 2023 – 2025;
8. Presentazione della relazione annuale del Sindaco - Art. 17 della L.R. 26.08.1992 n. 7 e
successive modifiche e integrazioni. Periodo: ottobre 2021 - settembre 2022.
Il Presidente del Consiglio Comunale
Patrizio David

 

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA – IMU

 

ANNO 2022

IL RESPONSABILE AREA ECONOMICO FINANZIARIA

VISTA la legge  27 Dicembre 2019, n.160 (Legge di Bilancio 2020)

 

INFORMA

Dal 1° gennaio 2020 l’IMU è regolata dall’articolo 1, commi da 739 a 783, della legge n. 160/2019. Il comma 738 della suddetta normativa ha, tra l’altro, disposto l’abolizione della TASI a far tempo dal 01/01/2020, pertanto le fattispecie immobiliari   “beni merce e fabbricati rurali ad uso strumentali,(rientrano in tale fattispecie i fabbricati di cui all’articolo 9, comma 3-bis, decreto-legge n. 557/1993, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 133/1994, e successive modifiche ed integrazioni, che risultino iscritti al catasto edilizio urbano in categoria D/10 o, nel caso di diversa categoria, sia presente l’attestazione di ruralità nel certificato catastale (visura) , che sino al 31/12/2019 erano gravate da TASI, dal 2020 sono sottoposte a tassazione IMU.

Il pagamento dell’imposta avviene in due rate, ossia:

- 16 giugno 2022 per l'acconto;

- 16 dicembre 2022 per il saldo;

PER L’ANNUALITÀ 2022 SARANNO ADOTTATE LE SEGUENTI  ALIQUOTE, GIÀ  IN VIGORE NELL’ANNUALITÀ  D’IMPOSTA 2021 DI CUI ALLA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N.25 DEL 22.07.2020, ESECUTIVA.

ALIQUOTE IMU 2022         - CODICE ENTE “G792-

Tipologia Immobili

Aliquote IMU

Detrazioni-

riduzione di aliquota o base imponibile

Codice versamento tributo

Abitazione principale di lusso solo categ.A1-A8-A9 e relative pertinenze C2-C6-C7

6,00 x 1000

€ 200,00

3912

Altri fabbricati

9,4 x 1000

3918

Unità abitative concesse in comodato di uso gratuito fra genitori  e figli e viceversa

9,4 x 1000

Base imponibile ridotta del 50%

3918

Immobili ad uso produttivo categ.D- (escluso D/10) quota Stato

7,60 x 1000

3925

Immobili ad uso produttivo categ.D- (escluso D/10) quota Comune

1,8 x 1000

3930

Aree fabbricabili

9,4 x 1000

3916

Fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all’art.9 comma 3 bis D.L. 557/1993, D.L. conv. L.133/1994; D.L.70/2011 conv. L.106/2011; e,  s.m.i.

1,00  x 1000

3913

Beni  Merce

(fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita )

1,00 x 1000

3939

Terreni Agricoli

ESENTI

Soggetti passivi IMU : Sono tenuti al pagamento dell’imposta tutti i possessori di immobili diversi dall’abitazione principale e relative pertinenze,  siti sul territorio comunale. Sono soggetti passivi il proprietario o il soggetto titolare del diritto di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi o superficie sull’immobile. Nel caso di leasing, soggetto passivo è il locatario, dalla data di stipula del contratto e per tutta la sua durata. Nel caso di concessioni di aree demaniali, soggetto passivo è il concessionario.

ABITAZIONE PRINCIPALE

L’articolo 1, comma 740, della legge n. 160/2019 dispone che il possesso dell’abitazione principale o assimilata, non è sottoposta a tassazione. Si ricorda che secondo la sentenza n. 209/2022 della Corte Costituzionale , ai fini dell'esenzione,  per abitazione principale si intende ” l’immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore dimora abitualmente e risiede anagraficamente”.

Ai sensi dell'art. 78 del D.L. 104/2020 l'IMU non è dovuta per gli anni 2021 e 2022 per gli immobili rientranti nella categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

Ai sensi dell'articolo 1, comma 743, della legge n. 234/2021 (legge di bilancio 2022), l’IMU dovuta sull’unica unità immobiliare , purché non locata o concessa in comodato d’uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o di usufrutto e/o altro diritto di godimento reale da soggetti non residenti nel territorio dello Stato , titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia , limitatamente all'anno 2022, è ridotta al 37,5 per cento.

Con deliberazione della Giunta Municipale n.46 del 20 aprile 2018  è  stato deliberato che con decorrenza  01.01.2018 ,  in presenza di immobile  nel quale il possessore ed il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente,  già accatastato in più particelle, perché la normativa catastale, in presenza di  disomogeneità di diritti reali, non rende possibile registrarlo con un unico identificativo catastale, è possibile  beneficiare  dell’aliquota ridotta , nonché delle detrazioni e/o dell’esenzione  IMU , purché persistono  determinate condizione in essa specificate..

Servizio Calcolo IMU    2022

È un servizio di supporto e assistenza al contribuente nel calcolo dell’imposta da versare.
È possibile:

<![if !supportLists]>1.            <![endif]>Contattare l’Ufficio e richiedere direttamente il calcolo degli importi IMU  dovuti, al numero telefonico 0921 551629 –;

<![if !supportLists]>2.            <![endif]>Inviare richiesta di trasmissione del Modello F24 precompilato tramite mail all’indirizzo:  g.pantina@comune.polizzi.pa.it

<![if !supportLists]>3.            <![endif]>Inviare richiesta di trasmissione del Modello F24 precompilato tramite pec all'indirizzo : ici.polizzigenerosa@anutel.it

Stante l’attuale emergenza sanitaria, al fine di evitare code o assembramenti, si invita a richiedere il Modello F24 precompliato tramite MAIL g.pantina@comune.polizzi.pa.it , oppure  per telefono al numero 0921 551629.

Questo manifesto riassume solo gli aspetti essenziali della nuova imposta municipale propria per l’annualità 2022. Maggiori informazioni (esenzioni,agevolazioni, modalità di pagamento etc) verranno pubblicate sul sito internet del Comune: www.comune.polizzi.pa.it  - oppure potranno essere richieste direttamente al Comune di Polizzi Generosa,  Ufficio Tributi - IMU - Discesa Collegio, Responsabile  Geom. Gandolfo Pantina, E-mail:  : g.pantina@comune.polizzi.pa.it    Pec :  ici.polizzigenerosa@anutel.it  Tel. 0921 551629 .

Per tutte le definizioni e le modalità applicative si rimanda:
- alla normativa nazionale che regola l’IMU: art. 1, commi da 739 a 783, legge n. 160/2019, e alle altre disposizioni ad essa collegate;
- al Regolamento comunale per l’applicazione dell’Imposta Municipale Propria (IMU);
- al Regolamento generale delle entrate tributarie comunali;

- alla Delibera di C.C. n.25 del 22.07.2020 - Approvazione aliquote imposta municipale propria (IMU) anno 2020;

Dalla Residenza Municipale, lì 01 DICEMBRE 2022

    Il Responsabile Ufficio  IMU                      Il Responsabile  Area Econ. Finanziaria

        F.to (Geom. Gandolfo Pantina)                  F.to (D.ssa Luana Perticone)

OGGETTO: convocazione del Consiglio Comunale in seduta straordinaria e urgente per il giorno 30 novembre 2022 alle ore 9:30.
Ai sensi degli artt. 34 e seguenti del regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, mi pregio invitare la S.V. a partecipare alla seduta straordinaria e urgente del Consiglio Comunale, che avrà luogo il giorno 30 novembre 2022 alle ore 9:30, nella sala Consiliare della casa Comunale.
La mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta in corso. Qualora alla ripresa dei lavori dovesse venire meno il numero legale, la seduta sarà rinviata alla stessa ora del giorno successivo e senza ulteriore avviso di convocazione.
Sarà trattato il seguente ordine del giorno:
1. Esame ed approvazione motivi di necessità e urgenza dell’odierna seduta di consiglio
comunale;
2. Nomina scrutatori;
3. Lettura ed approvazione dei verbali adottati nelle sedute: del 25.10.2022, dal n. 68 al n. 77; del
12.11.2022, n. 78;
4. Ratifica di deliberazione di Giunta Comunale n. 161 del 14.11.2022, come rettificata dalla
delibera di GM n. 166 del 28.11.2022 avente ad oggetto “Variazione d’urgenza al bilancio di
previsione 2022-2024 (I annualità) ex art. 175, commi 4 e 5 D.Lgs. 267/2000”;
5. Ratifica di deliberazione di Giunta Comunale n. 164 del 21.11.2022 avente ad oggetto
“Variazione d’urgenza al bilancio di previsione 2022-2024 (I annualità) ex art. 175, commi 4 e
5 D.Lgs. 267/2000”;
6. Assestamento generale di bilancio e salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2022.


Il Presidente del Consiglio Comunale
F.to Patrizio David